• Calisthenics

    Calisthenics

    Calisthenics è un termine inglese che identifica un insieme di esercizi fisici a corpo libero, generalmente eseguiti senza l’ausilio di attrezzi, alternativi a quelli classici della ginnastica. Le finalità del calisthenics sono essenzialmente due: aumentare la forza e l’agilità del corpo.

    La parola calisthenics deriva da due termini greci, “kalos” che significa bellezza e “sthenos” ovvero forza. A volte si trovano anche i termini calisthenic e callisthenic che di fatto identificano lo stesso concetto; in lingua italiana si trova, seppur raramente, anche il termine calistenia.

    La disciplina è stata introdotta nei programmi di educazione fisica degli studenti statunitensi agli inizi del XX secolo da Catherine Beecher and Dio Lewis e, seppure fra alti e bassi, vi è rimasta fino ai giorni nostri.

    Adesso il calisthenics è diffuso in tutto il mondo e, come spesso accade, a seconda dei Paesi e delle varie scuole ha assunto forme diverse.

  • Pesistica Olimpionica

    Il sollevamento pesi, o pesistica è una disciplina atletica nel quale i concorrenti tentano di sollevare pesi montati su un bilanciere d’acciaio.

    Attualmente ci sono due specialità del sollevamento pesi:
    – Lo “strappo”, nel quale gli atleti devono sollevare il bilanciere sopra la loro testa, in un unico movimento;
    – Lo “slancio”, nel quale si porta prima il bilanciere all’altezza delle spalle (con un movimento detto “girata”) in divaricata frontale o sagittale e riacquisto della posizione eretta; poi si solleva il peso al di sopra della testa con un movimento rapido detta spinta.

    In questo corso si analizzerà ogni parte che costituisce questi due movimenti.

  • Ginnastica Artistica

    La ginnastica artistica è una disciplina della ginnastica. È uno sport olimpico.

    L’atleta di tale disciplina, il ginnasta, deve essere dotato di forza, velocità ed elevata mobilità articolare per poter eseguire diversi movimenti in rapida successione ad alto livello coordinativo.

  • CrossFit Kids

    CrossFit Kids

    CrossFit Kids è un metodo per insegnare il CrossFit ai bambini dai 3 ai 18 anni. Sulla base del principio della Meccanica, della Coerenza e dell’Intensità, CrossFit Kids punta a garantire un buon movimento durante l’infanzia e l’adolescenza. Movimenti funzionali e sicuri vengono tradotti in migliori prestazioni sportive nonché in un minor numero di infortuni sportivi per bambini e adolescenti. Non solo, un vasto corpo di ricerca indica che l’esercizio fisico influisce anche sulle funzioni cognitive, migliorando in tal modo il rendimento scolastico dei bambini.

    CrossFit Kids è pensato per essere divertente per tutte le età!

    CrossFit Kids è stato progettato per essere minimalista, consentendo ad una vasta gamma di gruppi socio-economici l’opportunità di essere fisicamente in forma e fisicamente attivi per tutta la vita.

  • CrossFit

    CrossFit

    Il CrossFit è un programma di allenamento che richiede forza e condizione atletica, creato da Greg Glassman. Le sue origini risalgono agli anni ’70, sebbene abbia iniziato a richiamare l’attenzione del pubblico soltanto verso la seconda degli anni ’90, quando Glassman fondò la propria palestra a Santa Cruz, California, nel 1995. La società CrossFit Inc. fu inizialmente fondata in California, nel 2004. Il marchio “CrossFit” viene usato negli Stati Uniti per contraddistinguere servizi di personal fitness almeno a partire dal 1985. Le attività primarie della società consistono nel formare/accreditare personal trainer attraverso corsi, nel concedere in licenza a palestre affiliate il marchio CrossFit, nell’organizzare una competizione mondiale di fitness nota come CrossFit Games, oltre a diffondere informazioni nutrizionali e di fitness attraverso il CrossFit Journal ed il sito web.

    L’atleta di CrossFit deve padroneggiare i dieci punti fondamentali del fitness:
    1. resistenza cardiorespiratoria: l’abilità dei sistemi del corpo di raggruppare, elaborare e fornire ossigeno.
    2. resistenza muscolare: l’abilità dei sistemi del corpo di elaborare, fornire, immagazzinare e utilizzare energia.
    3. forza: l’abilità di un’unità muscolare, o di una combinazione di unità muscolari, di applicare la forza.
    4. flessibilità: l’abilità di massimizzare l’arco di movimento di un’articolazione.
    5. potenza: l’abilità di un’unità muscolare, o di una combinazione di unità muscolari, di applicare la forza massima per un tempo minimo.
    6. velocità: l’abilità di ridurre il tempo di ripetizione di un movimento ripetuto.
    7. coordinazione: l’abilità di combinare una serie di movimenti distinti in un unico movimento.
    8. agilità: l’abilità di diminuire il tempo di transizione da una serie di movimenti a un’altra.
    9. equilibrio: l’abilità di controllare la posizione del centro di gravità di un corpo in relazione alla sua base di supporto.
    10.precisione: l’abilità di controllare un movimento in una direzione o a un’intensità specifica.

    Gli atleti di CrossFit si esercitano con corsa, vogatore, salto della corda, arrampicata e spostamento di oggetti stravaganti; spesso muovono carichi pesanti velocemente e per lunghe distanze e usano le tecniche del Powerlifting e del Sollevamento pesi. Utilizzano inoltre manubri, anelli da ginnastica, sbarre per trazioni, kettlebell e molti esercizi a corpo libero.

    Per aprire un’affiliata CrossFit, i richiedenti dovranno conseguire il corso Level 1 Certificate, sottoscrivere un accordo di affiliazione e corrispondere una tassa di licenza annuale.

    Solo tramite l’affiliazione è consentito agli istruttori del Level 1 l’utilizzo del nome CrossFit a scopi commerciali

  • BODYFIT

    BODYFIT

    Corso di tonificazione muscolare, scolpisci i tuoi glutei, il tuo addome e le tue gambe divertendoti!

  • Muay Thai

    Muay Thai

    La muay thai (in lingua thailandese มวยไทย), nota anche come thai boxe, boxe thailandese o pugilato thailandese, è uno sport da combattimento a contatto pieno che ha le sue origini nella Mae Mai Muay Thai, antica tecnica di lotta thailandese. Essa utilizza una vasta gamma di percussioni in piedi e di tecniche di clinch. La disciplina è nota come “l’arte delle otto armi” o “la scienza degli otto arti” perché consente ai due contendenti che si sfidano di utilizzare combinazioni di pugni, calci, gomitate e ginocchiate, quindi otto parti del corpo utilizzate come punti di contatto, rispetto ai due del pugilato o ai quattro della kickboxing, associate con una intensa preparazione atletica e mentale che fanno la differenza negli scontri a contatto pieno. La muay thai originale divenne popolare nel XVI secolo in patria, ma si diffuse internazionalmente solo nel XX secolo, dopo alcune modifiche regolamentari e quando diversi pugili thailandesi si confrontarono con successo con i rappresentanti di varie arti marziali. Lo sport della muay thai è governato unicamente dall’International Federation of Muaythai Amateur ed una lega professionale è gestita dal World Muay Thai Council.

  • Krav Maga

    Krav Maga

    Krav Maga è il sistema ufficiale di self defense and fighting dell’ Esercito Israeliano (I.D.F.), delle forze dell’ordine israeliane e servizi di sicurezza, e di tante agenzie delle forze dell’ordine americane. Il KM è insegnato in varie istituzioni affiliate al Ministry of Education, e dal 1964, il Krav Maga è insegnato ai civili in tutto il mondo. Sviluppato durante tutti questi anni di conflitto, il Krav Maga è basato su delle tecniche facili da imparare che sono state provate sul campo di battaglia e durante aggressioni e minacce da strada. Non c’è niente di spettacolare in questo sistema. Il Krav Maga comprende 2 parti principali : self defense e combattimento a corpo a corpo.
    La Self defense è la parte fondamentale del Krav Maga. Gli studenti imparano a difendersi da azioni ostili per evitare ferite ed avere rapidamente la meglio sull’aggressore.
    Le difese di Krav Maga corrispondono ad un gran numero di aggressioni e minacce, come pugni, calci, strangolamenti, prese al corpo, leve al collo, ma anche difese contro più aggressori, o un aggressore armato con arma da fuoco, una lama, o qualsiasi oggetto. Gli studenti sanno riprodurre i principi e le tecniche di Krav Maga in una moltitudine di situazioni, anche in situazioni non usuali, come in luoghi bui e con tanto rumore; in piedi ma anche al suolo; con un raggio di movimento ridotto.limitato; e sotto un estremo stress o fatica
    Il combattimento corpo a corpo è la fase più avanzata e sofisticata del Krav Maga che ti insegna a neutralizzare velocemente e con efficacia l’avversario. Si affrontano tutti gli aspetti del combattimento, a terra in piedi..
    In più, il Krav Maga include metodi speciali di allenamento non soltanto per sviluppare la condizione fisica ma anche, per costruire una disciplina mentale forte per essere capace di reagire durante un confronto violento sotto stress.
    Il Krav Maga non è un’ altra scuola di arte marziale tradizionale. E’ un metodo moderno caratterizzato da un modo di pensare logico e coerente, facile, naturale con delle tecniche semplici basate sui movimenti istintivi del corpo.
    Il Krav Maga simula situazioni reali di aggressioni. Insegna come salvare la propria vita durante la violenza comune nella strada.. Per essere efficace, il Krav Maga non può includere regole e limitazioni. Non ci sono gare perchè il Krav Maga deve rimanere un sistema di combattimento realistico.

  • KM Koala

    KM Koala

    Il corso essenzialmente è studiato per sviluppare nei bambini un innata capacita’ di affrontare problematiche e situazioni della vita reale il tutto è posto in modo giocoso e mai violento.
    L’intento è quello di allenare i bimbi fisicamente e mentalmente ad essere rispettosi reattivi e attenti ad evitare i pericoli Niente viene mai posto ai bambini in modo troppo diretto.
    Per esempio: potrebbero imparare a difendersi da un pedofilo o a scappare da un incendio ma non verrà mai detto loro ‘ehi? questo serve per evitare pedofili, incendi, ecc..’
    Tutto viene posto come gioco o sfida e poi ai genitori e’ spiegato il perché abbiamo fatto quegli esercizi. Ovviamente imparano a colpire con pugni e calci, per più motivi:
    Il più importante è sicuramente quello di imparare a difendersi.
    Il secondo è capire quanto può far male un colpo.. e quindi evitare di darli inutilmente.
    Il terzo è farli sfogare ma sopratutto divertire.
    Rispetto, Divertimento, Life Skills.
    Questi i 3 principi di Km Koala.

  • OPEN GYM

    OPEN GYM

    Mettiamo a disposizione uno spazio dedicato con tutta l’attrezzatura di cui si può aver bisogno per allenarsi da soli in totale autonomia, anche durante le classi.